OBS Studio

Software utile per la registrazione del proprio schermo e della propria voce

Registrare una lezione con OBS Studio

Esistono moltissimi software che permettono la registrazione dello schermo e contemporaneamente della propria webcam e della propria voce.
Noi consigliamo l’utilizzo di OBS studio un software gratuito, open source e molto intuitivo.
Di seguito è presente una piccola guida che l’accompagnerà dall’installazione alla configurazione software fino alla registrazione della lezione.

Come eseguire l’installazione?

Al seguente link si può scaricare la versione del software adatta al suo sistema operativo (Windows, MAC OS, Linux). Completato il download, apra il file scaricato e segua le istruzioni che le verranno date lungo il processo di installazione. Al termine dell’installazione le viene data l’opportunità di aprire OBS Studio. Clicchi su “Finish” per lanciare il programma.

Avviare il software

Al primo avvio il software chiederà il permesso di riconoscere le periferiche del suo pc (webcam, microfono, possibili altre sorgenti audio e video). Clicchi su “Si”.
Le verrà quindi chiesto se ottimizzare le impostazioni per una diretta o per una registrazione. Nel nostro caso scelga “Ottimizza per registrazione”, poi clicchi “Avanti”. Le impostazioni suggerite dal software sono adeguate alla maggior parte dei casi, le confermi pure con “Avanti” e poi con “Applica le impostazioni”.
Ora si troverà davanti l’interfaccia base del software (Figura 1 Interfaccia OBS Studio).

1. Interfaccia OBS studio

Nel riquadro “Mixer Audio”, al centro in basso (Figura 2 Mixer Audio), può vedere i volumi di registrazione dell’”Audio del desktop” (quindi applicazioni, video, notifiche ecc) e del “Microfono o dispositivo ausiliario” (quindi il microfono del pc stesso). Parlando normalmente l’indicatore relativo alla barra “Microfono/disp. ausiliario” dovrebbe muoversi, questo indica che il microfono funziona correttamente e il software potrà registrare la sua voce. Può modificare i volumi o anche escludere queste due sorgenti audio agendo sulla barra blu dedicata ad ogni ingresso audio.

 

2. Mixer audio

Per catturare il proprio schermo deve aggiungere una “Fonte”. Nel riquadro “Fonti”, al centro in basso, clicchi su “+” e selezioni “Cattura lo schermo” (Figura 3 Aggiunta Fonti).

3. Aggiunta delle fonti da registrare

Le verrà chiesto di dare un nome a questa fonte, quello standard andrà bene, prema “Ok”. Si aprirà una finestra che offre un preview di quanto verrà registrato, all’interno della quale potrà indicare se vuole che venga catturato anche il movimento del cursore del mouse (di default si).

 

Come effettuo la registrazione?

A questo punto è tutto pronto per la registrazione. Nel riquadro “Controlli”, in basso a destra è possibile modificare la cartella dove verrà salvato il file video (“Impostazioni”>”Uscita”>”Percorso di registrazione”, di default verranno salvati nella cartella “Video”), avviare la registrazione (“Avvia la registrazione”) ed interromperla (“Termina la registrazione”)

4 Controlli regostrazioni

 

I video vengono salvati nella cartella “Video”:

4. Cartella di salvataggio file

 

L’avvio e l’interruzione della registrazione può essere gestito anche dalla barra delle applicazioni di Windows, cliccando con il tasto destro del mouse sull’icona di OBS Studio.